Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Ricerca nel sito
Corsi di italiano
Corsi di italiano
I corsi di italiano della prima generazione
Aree disciplinari del corso di laurea
Antichistica
Filosofia
Geografia
Letteratura
Lingua
Musica, Teatro e Cinema
Storia dell'arte
Storia e scienze sociali
Risorse in abbonamento
Biblioteca digitale
Museo virtuale
Enciclopedia
Materiali multimediali
Formazione
Forum
Ricerca utente

Archivio Italia nel mondoArchivio GeneraleHome News

Un aiuto ai terremotati

Si mobilitano gli italiani del Belgio

Un intervento dai connazionali all’estero per il comune di Fossa. Nella cittadina aquilana, una delle più colpite dal terremoto, la collettività italiana residente in Belgio ha finanziato la realizzazione di un dispensario farmaceutico con ambulatorio medico. La struttura è dotata di farmacia, ambulatorio medico e pediatrico ed è stato realizzato nei tempi dovuti tenendo conto delle tante emergenze che Fossa e l’Aquila si trovano a dover affrontare. Diverse le associazioni belghe che hanno contribuito alla realizzazione: tutte coinvolte le federazioni di migranti presenti in Limburgo, la Acli Fiandre, l’Aif-Filef e i Comitati Internazionali, coordinati dal Comites di Genk. L’iniziativa, attraverso la raccolta fondi promossa dal Comites di Genk all’indomani del terremoto dell’Aquila, ha reso tangibile la solidarietà di associazioni italiane e non in loco, amministrazioni cittadine e privati, italiani e fiamminghi. Quasi 170mila gli euro raccolti.

Alla cerimonia di inaugurazione del dispensario hanno presenziato, oltre al sindaco di Fossa Luigi Calvisi, Fernando Marzo, presidente provinciale delle Acli Limburgo e consigliere del Cgie, accompagnato dai rappresentanti dei Comitati Internazionali da Natalino Croci, Jef De Vrij e Renato Cipriani, da Gianmario Monachesi e Roberto Cavatorti dell’Aif-Filef, dal presidente del Comites di Genk Antonio Enna e da Goffredo Modena, presidente della Onlus Aiutare i bambini, che ha curato la realizzazione della struttura sanitaria. Nel corso della cerimonia la piazzetta di fronte al dispensario è stata intitolata “Largo Limburgo”, come segno di riconoscenza agli amici belgi.

red(07/09/2010)
 
 
Archivio Italia nel mondoArchivio GeneraleHome News

 

Reg. Tribunale di Milano n. 739 del 28 dicembre 2002

Direttore responsabile: Marco Gasperetti
Caporedattore: Michelangelo Betti
Grafica: Andrea Grande

Collaboratori: Italia | Estero

Vuoi identificarti?
Utente
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati
Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

Clicca qui!

Newsletter
Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
e-mail

Rapporti internazionali
Partner didattici


Icon tools
Invia a un amico questa pagina
Fai di questa pagina la tua home page
Stampa questa pagina
Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559