Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Ricerca nel sito
Corsi di italiano
Corsi di italiano
I corsi di italiano della prima generazione
Aree disciplinari del corso di laurea
Antichistica
Filosofia
Geografia
Letteratura
Lingua
Musica, Teatro e Cinema
Storia dell'arte
Storia e scienze sociali
Risorse in abbonamento
Biblioteca digitale
Museo virtuale
Enciclopedia
Materiali multimediali
Formazione
Forum
Ricerca utente

Archivio Italia nel mondoArchivio GeneraleHome News

A Lima l’arte contemporanea

In Perù un museo per le opere italiane

Un centro per l’arte italiana in Perù. Il Museo d’arte italiana di Lima rappresenta un importante centro di promozione culturale. Abbiamo incontrato la direttrice, Irene Velaochaga, che ci ha presentato l’attività e le prospettive della struttura museale.

Qual è il ruolo del Museo d’arte Italiana di Lima?

Il Museo rappresenta uno dei principali spazi culturali per l’America Latina, ospitando una collezione di più di duecento pezzi originali, tra sculture, dipinti, incisioni, disegni e ceramiche dell’arte contemporanea di tutte le regioni di Italia. Nel 1921, per commemorare il centenario dell’Indipendenza Nazionale, la colonia italiana, guidata da don Gino Salocchi, decise di donarlo al Perù. Tutto l'edificio, sia nel design che nella decorazione, ha forti richiami all'arte italiana del Rinascimento: elementi dell’architettura del Bramante, rilievi e dettagli decorativi ispirati a Donatello, Ghiberti, Michelangelo e Botticelli. Nella facciata sono anche inseriti gli stemmi delle principali città italiane e due giganteschi mosaici con i più importanti personaggi della storia d'Italia.

Quali sono le attività in programma?

Stiamo preparando un’esposizione molto interessante, che ruota intorno alla produzione di acquerelli botanici di Antonio Raimondi. Da più di due anni lavoriamo a questo progetto, grazie all’impegno diretto di Luis Felipe Villacorta, Direttore del museo Raimondi. Sarà un’esposizione molto importante, che sarà accompagnata dall’uscita di un libro sulla botanica di Raimondi. Dovremmo essere in grado di aprire la mostra il prossimo anno, per farla coincidere con l’inaugurazione della stazione centrale di Lima. Attualmente abbiamo anche un programma speciale per bambini e adulti. Con Esplorando il Museo si possono visitare le sale e apprezzare le opere d’arte in un modo interessante e divertente. Inoltre mettiamo spesso in calendario esposizioni temporanee, recentemente abbiamo ospitato una mostra della pittrice Monica Marioni, presentata dall’Istituto Italiano di Cultura di Lima.

Pensate di incrementare le collezioni con opere di altri pittori contemporanei?

Il nostro ambasciatore sta insistendo su questo punto. Il problema è che non abbiamo spazio sufficiente per esporle. Dispiace mettere in magazzino opere in donazione. Le poche nuove acquisizioni sono state messe in mostra, ma d’ora in avanti non sarà più possibile. Servirebbe un ampliamento del museo, ma si tratta di un intervento molto difficile. Sia a livello architettonico, che per l’individuazione di terreni adatti. Da diciotto anni lavoro anche su questa idea, con un punto fermo: il progetto di un ampliamento è importante, ma l’edificio museale deve mantenere il disegno originale.

E il museo “dialoga” con la società peruviana?

Il museo appartiene all’Istituto Nazionale di Cultura. La colonia italiana donò questo museo al Perù, non lo regalò all’ambasciata, non lo regalò neanche al governo italiano, che è quello che molta gente crede. Esiste un’Associazione degli amici del museo e molti membri dell’associazione sostengono la nostra attività. Grazie all’impegno degli iscritti e a quello del loro presidente abbiamo potuto provvedere alla sistemazione dei tetti del museo, al restauro dei magazzini e a una buona parte della manutenzione ordinaria.

Liliana Bracamonte02/04/2009
 
 
Archivio Italia nel mondoArchivio GeneraleHome News

Reg. Tribunale di Milano n. 739 del 28 dicembre 2002

Direttore responsabile: Marco Gasperetti
Caporedattore: Michelangelo Betti
Grafica: Andrea Grande

Collaboratori: Italia | Estero

Vuoi identificarti?
Utente
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati
Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

Clicca qui!

Newsletter
Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
e-mail

Rapporti internazionali
Partner didattici


Icon tools
Invia a un amico questa pagina
Fai di questa pagina la tua home page
Stampa questa pagina
Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559