Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Info Laurea
Il corso di Laurea
Didattica
Documentazione
Supporto
FAQ
Guide
Download

 

  • Documentazione
  • In queste pagine puoi trovare tutte le informazioni relative alle scadenze e ai documenti necessari per iscriversi e seguire il corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri.

    Tempistica e documenti
    Procedure e documenti
    Regolamento didattico
    Dettaglio curricula
    Nuclei tematici
    Sintesi del regolamento d'esame ICoN
    Prova finale

  • Tempistica e documenti
  • Tempi per la consegna dei documenti
    e per tutte le domande

    Premessa

    Caro studente,

    trovi qui di seguito l’elenco delle principali scadenze relative alla consegna dei documenti e alle domande (d’iscrizione agli esami, di cambio di curriculum ecc.) da inviare al Consorzio ICoN per il Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri.

    Prima di tutto, però, ti vorremmo fornire alcune indicazioni pratiche di carattere generale:

    1. In prossimità di scadenze e in periodi particolari (iscrizioni esame, invio documenti ufficiali, ecc.) è buona norma leggere molto spesso, meglio se più volte al giorno, la posta elettronica, per essere sempre aggiornati su novità, variazioni ecc., e rispondere tempestivamente alle e-mail, soprattutto quando nell’oggetto è presente la dicitura “URGENTE”.

    2. I messaggi di posta elettronica vanno inviati agli indirizzi opportuni. In particolare:

  • per informazioni generali:
    info@italicon.it
  • per domande sull’organizzazione della didattica:
    infodidattica@italicon.it
  • per domande sui documenti e sugli esami:
    segrdidattica@italicon.it
  • per domande sulle sedi d'esame:
    derenzis@italicon.it
  • per problemi tecnici:
    supportotecnico@italicon.it
  • per domande sugli esercizi:
    correzioniesercizi@italicon.it
  • per domande sui moduli:
    correzionimoduli@italicon.it
  • per questioni amministrative:
    amministrazione@italicon.it
  • Ciò facilita il lavoro degli addetti e permette di rispondere in tempi più brevi alle richieste di studenti e interessati.

    3. Le scadenze per l’invio dei documenti vanno assolutamente rispettate. Considerando i possibili ritardi della posta cartacea, è consigliabile non aspettare fino all’ultimo giorno per inviare i documenti, dato che, comunque, altre scadenze sono fissate di seguito (ad esempio: circa 10 giorni dopo la scadenza per l’invio della domanda di iscrizione e dei documenti ufficiali - 31 maggio o 30 novembre di ogni anno - è fissata la riunione del Consiglio Scientifico Didattico per la valutazione del materiale pervenuto, che deve perciò essere materialmente acquisito, per poter poi procedere alle delibere e all’organizzazione degli esami).

    4. Dei documenti inviati a mezzo posta è opportuno conservare sempre una fotocopia autenticata.

    5. Le comunicazioni relative agli esami o ai cambiamenti di curriculum o di piano di studio vanno inviate alla Segreteria didattica assolutamente entro le date previste. Anche eventuali modifiche necessarie o difficoltà subentrate vanno segnalate tempestivamente, e comunque prima dello svolgimento delle prove o delle valutazioni. Anche l’eventuale ritiro dagli esami o dal Corso va segnalato ufficialmente.

    Fatte queste premesse, diamo di seguito le indicazioni relative alle principali scadenze del Corso di Laurea.

    1. Immatricolazione

    Tutti i documenti, indicati in dettaglio nelle Procedure, devono pervenire, in plico raccomandato, al Consorzio ICoN, Segreteria didattica (Piazza dei Facchini, 10 - 56125 Pisa) entro i seguenti termini:

    31 maggio, se si chiede l’immatricolazione per il semestre con inizio il 1° marzo;

    30 novembre, se si chiede l’immatricolazione per il semestre con inizio il 10 settembre.

    Per informazioni su questo punto e sui successivi, ci si può rivolgere alla Segreteria didattica(segrdidattica@italicon.it), che risponderà, salvo imprevisti, entro tre giorni lavorativi (escluso quello di invio della richiesta). Dal lunedì al venerdì è possibile telefonare al numero +39 050 2212 690.

    2. Riconoscimento dei titoli
    per l’abbreviazione del Corso di laurea

    Il riconoscimento dei crediti pregressi, come indicato a pag. 3 delle Procedure, viene deliberato dal Consiglio Scientifico Didattico, che si riunisce a dicembree a giugno di ogni anno (di norma entro il 15).

    Nei giorni seguenti la riunione, la Segreteria didattica comunica agli interessati la delibera del Consiglio Scientifico Didattico con un messaggio di posta elettronica da considerarsi documento ufficiale.

    Fermo restando che, dopo la delibera, i crediti acquisiti vengono segnalati in apposite note nella Carriera dello studente e nei certificati di frequenza eventualmente richiesti, l'aggiornamento dei dati nel campo "Esami sostenuti/crediti acquisiti" della Carriera dello studente viene effettuato secondo i seguenti criteri:

    1. immediatamente, nel caso vengano riconosciuti esami perfettamente corrispondenti a nuclei tematici previsti dal piano di studi per il/i semestre/i precedente/i a quello in corso;
    2. alla fine della sessione d'esame immediatamente successiva alla riunione del Consiglio Scientifico Didattico, nel caso vengano riconosciuti esami perfettamente corrispondenti a nuclei tematici previsti dal piano di studi per il semestre in corso;
    3. alla fine della sessione d'esame del semestre corrispondente, nel caso in cui i crediti riconosciuti afferiscano ad esami compresi nel piano di studi di semestri successivi a quello in corso;
    4. alla fine del Corso di Laurea, nel caso di esami considerati "liberi" ma non compresi nella lista dei nuclei tematici "liberi" previsti dal piano di studi.

    Tutti i documenti, indicati nelle Procedure, devono pervenire al Consorzio ICoN, Segreteria didattica (Piazza dei Facchini, 10 - 56125 Pisa), contemporaneamente alla documentazione necessaria per l’iscrizione, e con le stesse modalità e i termini precedentemente indicati (vd. punto 1).

    3. Presentazione del Piano di studi
    e iscrizione agli esami

    Il Piano di studi per lo studente del “Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri” impartito dal Consorzio ICoN è indicato, curriculum per curriculum, nel Regolamento didattico. Eventuali richieste di cambiamento potranno essere presentate al Consiglio Scientifico Didattico entro il primo anno di Corso (con scadenze 31 maggio e 30 novembre, come per le presentazioni di documenti), e verranno prese in considerazione solo in rapporto a motivati interessi di formazione culturale, o al riconoscimento di studi universitari già compiuti.

    Lo studente è altresì tenuto a comunicare, entro il 31 maggio ed il 10 dicembre di ogni anno, i nuclei tematici su cui intende sostenere l’esame semestrale, sempre sulla base di quelli previsti dal piano di studi. I nuclei tematici cosiddetti ‘liberi’ o ‘a scelta dello studente’ vanno indicati con le stesse modalità dei precedenti.

    Nel caso che uno studente sia in grado di sostenere l’esame su uno o più nuclei tematici oltre a quelli previsti per ogni semestre del Corso di laurea, all’atto dell’iscrizione all’esame deve segnalarlo, pagando la relativa tassa di iscrizione supplementare se in autopprendimento, o comprando ilgettone relativo al nucleo tematico (o ai nuclei tematici) in questione, se in regime di tutorato.

    Tutte le comunicazioni vanno inviate alla Segreteria didattica tramite posta elettronica (infodidattica@italicon.it) o, in caso di temporanea impossibilità, tramite lettera raccomandata A/R o equivalente (indirizzata a: Consorzio ICoN, Segreteria didattica, Piazza dei Facchini, 10 - 56125 Pisa).

    N.B. La procedura di iscrizione all'esame è informatizzata e disponibile on line in genere nella seconda metà dei mesi di maggio e novembre. La scelta del numero di esami da sostenere è vincolante, quindi, salvo casi eccezionali, lo studente non può modificarla successivamente. Pertanto, prima di procedere, si consiglia di valutare con molta attenzione l'effettiva disponibilità di tempo e quantificare il più concretamente possibile il numero di esami che si può sostenere.

    IMPORTANTE! Si prega di comunicare al responsabile delle relazioni esterne (derenzis@italicon.it) con ampio anticipo ogni eventuale cambiamento di residenza, per permettere di trovare una nuova sede d'esame il più vicino possibile al nuovo indirizzo.

    4. Passaggi ad altro Curriculum

    Nel caso in cui lo studente ICoN decida di passare a un curriculum diverso rispetto a quello prescelto all'atto dell'immatricolazione, dovrà presentare formale richiesta al Consiglio Scientifico Didattico assieme alla presentazione delle domande di esame per la I o la II sessione del I anno del Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri entro il 31 maggio o il 30 novembre. Il Consiglio delibererà nel più breve tempo possibile in merito al passaggio, e si riserverà poi di considerare la situazione dei crediti acquisiti, in modo da valutare nel suo insieme l'attività già svolta dallo studente.

    Non è previsto più di un passaggio ad altro curriculum, e comunque tale procedura, riservata agli studenti del I anno, non sarà più consentita una volta concluse le sessioni d'esame ufficiali del I anno di corso di laurea, salvo casi eccezionali da sottoporre singolarmente al Consiglio Scientifico Didattico.

    Le domande vanno inviate alla Segreteria didattica del Consorzio ICoN tramite posta elettronica (infodidattica@italicon.it) o, in caso di temporanea impossibilità, tramite lettera raccomandata A/R o equivalente (indirizzata a: Consorzio ICoN, Segreteria didattica, Piazza dei Facchini, 10 - 56125 Pisa).

    N.B. Per venire incontro alle esigenze degli studenti del I semestre I anno, è concessa la possibilità di modificare alcune scelte operate al momento dell'iscrizione, purché tali modifiche siano comunicate alla Segreteria didattica (con un messaggio di posta elettronica) entro e non oltre 15 giorni dall'inizio del semestre (cioè, di norma, entro il 15 marzo o il 25 settembre di ogni anno).

    Le scelte modificabili sono:

    a) il numero di classi di tutorato richieste al momento dell'iscrizione (gli studenti possono, cioè, aumentarle o ridurle rispetto alla scelta iniziale e avvalersi del sistema dei gettoni);
    b) il curriculum di studi.

    Quanto al punto (a), le richieste di pervenute alla Segreteria dopo il termine indicato non possono essere accettate e fanno perdere la possibilità di conservare dei gettoni.

    Quanto al punto (b), le richieste pervenute alla Segreteria dopo il termine indicato devono essere sottoposte al Consiglio Scientifico Didattico secondo le modalità sopra indicate.

  • Procedure e documenti
  • Scarica il file in formato PDF: Procedure (PDF 384 kb)

  • Regolamento didattico
  • Regolamento didattico del

    Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri
    (Classe delle lauree in Lettere, n° 10)

    erogato congiuntamente dalle Università di

    Bari, Catania, Genova, IULM, Milano Statale,
    Napoli "L'Orientale", Padova, Parma, Pavia,
    Perugia per Stranieri, Pisa, Roma "Tor Vergata", Roma Tre,
    Salerno, Siena per Stranieri, Torino, Venezia "Ca' Foscari"

    da impartirsi per via telematica d'intesa con il Consorzio ICoN (Italian Culture on the Net)

    Scarica il regolamento in formato PDF! Clicca qui

  • Dettaglio dei curricula

  • Stralcio del regolamento didattico ICoN

    Articolazione del Corso di laurea in Curricula. Il Corso di laurea si articola in quattro curricula, così definiti nei loro obiettivi formativi specifici e nei crediti assegnati alle attività formative:

  • Arti, musica, spettacolo
  • Didattico-linguistico
  • Letterario
  • Storico-culturale
  • Nuclei tematici
  • Articolazione del Corso di laurea in Nuclei Tematici

    I Nuclei Tematici previsti per il Corso di laurea sono suddivisi a seconda del curriculum di iscrizione; nelle tabelle vengono mostrati in dettaglio gli insegnamenti previsti e il loro valore in crediti. Per ogni nucleo tematico sono indicate le ripetizioni (per esempio l'indicazione "Glottologia e Linguistica 1, 2 DIL" - nel Curriculum Didattico-linguistico - significa che devono essere seguiti i Nuclei Tematici di Glottologia e linguistica 1 e Glottologia e linguistica 2 DIL, collocati in semestri diversi).

  • Arti, musica, spettacolo
  • Didattico-linguistico
  • Letterario
  • Storico-culturale
  • SINTESI DEL REGOLAMENTO D'ESAME ICoN

  • (Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri)

    Premessa. Ogni esame del Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri, erogato dal Consorzio ICoN, consta di un numero prefissato di moduli proporzionale al numero di crediti da ottenere. Il voto finale è in trentesimi, con possibilità di lode. Non vengono concessi crediti parziali, perché ogni esame va superato nella sua interezza. È solo previsto che alcuni esami possano essere sostenuti in due fasi, corrispondenti a due prove distinte, che daranno, comunque, luogo a una valutazione unica.

    Preparazione. Tutti gli studenti devono studiare attentamente i moduli previsti dall'esame.

    Autoapprendimento. Gli studenti in autoapprendimento devono svolgere almeno il 50% (arrotondato per eccesso nel caso di numeri dispari, per es. 3 su 5, 4 su 7 ecc.) dei test finali dei moduli, sulla base di un elenco obbligatorio fornito all'inizio di ogni semestre. Se uno studente vuole svolgere anche i test finali non obbligatori, riceverà per ciascuno di essi un bonus di 3 punti (per es., se il voto riportato fosse 22, diventerebbe con il bonus 25).
    Alle date previste dal piano di studio, vengono estratti i voti ottenuti, dei quali viene fatta una media aritmetica: se il voto ottenuto è compreso tra 30 e 27 si ottiene una valutazione A; tra 26 e 23 una valutazione B; 22 e 18 una valutazione C; se il voto è insufficiente, ossia inferiore a 18, si indica con I.
    Nel voto finale dell'intero esame, la Commissione d'esame può assegnare sino a 3 punti per una A, sino a 2 per una B, sino a 1 per una C.

    Tutorato. Gli studenti in tutorato devono seguire il piano di studio previsto dal tutore, partecipando alle attività suggerite. Devono svolgere almeno una prova scritta proposta dal tutore, ottenendo una valutazione almeno sufficiente. Devono poi svolgere almeno il 50% (arrotondato per eccesso nel caso di numeri dispari, per es. 3 su 5, 4 su 7 ecc.) dei test finali dei moduli, sulla base di un elenco obbligatorio fornito all'inizio di ogni semestre. Se uno studente vuole svolgere anche i test finali non obbligatori, riceverà per ciascuno di essi un bonus di 3 punti (per es., se il voto riportato fosse 22, diventerebbe con il bonus 25).
    Alla fine del tutorato, viene valutato l'insieme dell'attività svolta e viene assegnato un voto in lettera: A = voto compreso tra 30 e 27; B = voto compreso tra 26 e 23; C = voto compreso tra 22 e 18; se il voto è insufficiente, ossia inferiore a 18, si indica con I.
    Nel voto finale dell'intero esame, la Commissione d'esame può assegnare sino a 6 punti per una A, sino a 5 per una B, sino a 4 per una C.

    Prova d'esame. La prova d'esame, che si svolge in una sede convenzionata con ICoN, consiste in due parti:

  • un test di 30 domande su tutti i moduli previsti, secondo modalità indicate all'inizio di ogni semestre;
  • una prova scritta di circa 2200 caratteri, su una traccia attinente ai moduli studiati.
  • La durata complessiva dell'esame è di 90 minuti. Non è possibile sospendere l'esame, se non per cause di forza maggiore.
    Terminate tutte le sessioni d'esame (secondo il calendario che compare sul sito di ICoN), si riuniscono le Commissioni di docenti universitari e cultori della materia italiani, incaricati dal Consiglio Scientifico Didattico di ICoN.
    Le Commissioni valutano, sulla base di parametri definiti, le prove svolte nelle sedi d'esame e tenendo conto dei risultati della preparazione svolta in autoapprendimento o in tutorato. Il voto finale risulterà quindi dall'insieme di tutti i fattori indicati.

    NB. Per i dettagli della valutazione, i tempi e le modalità pratiche di svolgimento delle prove si rinvia al Regolamento d'esame completo

  • Regolamento della prova finale del corso di laurea in lingua e cultura italiana per stranieri
  • Caratteristiche della relazione/tesi.La relazione/tesi prevista per la conclusione del Corso di laurea in Lingua e cultura italiana per stranieri consisterà in un testo di 30 cartelle (di 2000 battute ciascuna) - o in un ipertesto in CDRom di equivalente consistenza - in lingua italiana, su un argomento concordato con un docente del Corso ICoN. In essa verranno esposti i risultati di una ricerca svolta dallo studente con l'ausilio telematico del relatore e del tutore competente nella disciplina (soprattutto per le indicazioni bibliografiche, per il reperimento delle fonti e per la stesura e correzione del testo).

    Svolgimento della prova finale.La prova finale consisterà nella presentazione e discussione del lavoro del candidato: presentazione del relatore, esposizione del lavoro da parte del candidato in lingua italiana, intervento del correlatore (un docente ICoN indicato dal relatore e approvato dal Consiglio Scientifico Didattico nel momento in cui il Consiglio nominerà le commissioni di laurea), replica del candidato.

    Modalità della discussione. La discussione della relazione potrà avvenire in uno dei seguenti modi:

  • attraverso un collegamento simultaneo per via telematica fra i membri della Commissione (che potranno riunirsi in una qualsiasi delle Università consorziate) e il candidato, il quale si presenterà in una sede estera convenzionata, dove verrà anche accertata la sua identità; tale collegamento potrà essere preceduto o seguito da un colloquio telefonico (anche in 'viva voce');
  • attraverso un collegamento in web-conference fra i membri della Commissione (che potranno trovarsi in una qualsiasi delle Università consorziate) e il candidato (che si troverà in una sede convenzionata, dove verrà accertata la sua identità);
  • 'in presenza', nella sede del Consorzio ICoN o in una delle Università consorziate;
  • 'in presenza', con trasferimento della Commissione in una sede estera convenzionata o in un luogo appositamente e preventivamente stabilito (soluzione da adottare solo nel caso di gravi e comprovate difficoltà del candidato)

    Composizione della Commissione dell'esame e valutazione dell'esame. Il numero dei commissari sarà normalmente di 3 (con possibilità di inserimento di altri membri, specialisti o docenti delle Università del Consorzio). La valutazione dell'elaborato sarà espressa con un GIUDIZIO: sufficiente, buono, distinto, ottimo.
    Siccome il voto finale di laurea sarà espresso in centodecimi, con possibilità di lode, la segreteria didattica provvederà a riportare preventivamente a tale MEDIA i voti parziali conseguiti negli esami sostenuti durante il triennio di studio.
    Il GIUDIZIO suddetto, in aggiunta alla suddetta MEDIA, orienterà, nel definire il voto di laurea, la commissione, che avrà la possibilità di assegnare di norma fino a 7 punti sulla base delle seguenti motivazioni:

  • interessanti risultati della prova finale (vd. GIUDIZIO);
  • buona discussione dell'elaborato;
  • carriera complessiva dello studente (con particolare attenzione alle lodi e ai voti riportati negli esami fondamentali del curriculum);
  • conseguimento della laurea entro il triennio.
  • Tempi. Si prevedono due sessioni per la discussione delle tesi: maggio e novembre. Per sostenere la prova finale il candidato deve presentare richiesta alla segreteria didattica. La richiesta può essere presentata solo da coloro a cui manchino non più di 5 esami per la conclusione del Corso. I tempi consigliati per la richiesta sono:

  • 1-10 marzo per chi intende sostenere tutti gli ultimi esami nella sessione di giugno-luglio e laurearsi nella sessione di novembre.
  • 1-10 settembre per chi intende sostenere tutti gli ultimi esami nella sessione di gennaio-febbraio dell’anno successivo e laurearsi nella sessione di maggio.
  • Il titolo della relazione dovrà essere concordato con congruo anticipo rispetto al periodo previsto per la discussione; il testo definitivo e approvato dal relatore dovrà pervenire alla segreteria (e quindi al relatore e al correlatore) almeno quindici giorni prima dell’inizio della sessione.

    Modalità di consegna. Il candidato dovrà inviare il testo della relazione finale come allegato ad un messaggio via e-mail, sottoscritto dall'interessato, all'indirizzo: segrdidattica@italicon.it. Il file deve pervenire, di norma, in formato pdf non modificabile. Qualora lo studente lo presenti in altro formato, il testo sarà salvato in formato pdf dai tecnici del Consorzio ICoN.Nel caso in cui lo studente presenti un ipertesto in CDRom, questo dovrà essere inviato per posta raccomandata all'indirizzo Segreteria didattica del Consorzio ICoN, Piazza dei Facchini, 10 - 56125 Pisa, unitamente ad una lettera di accompagnamento firmata.
    Al momento della ricezione, la Segreteria didattica chiederà al relatore della tesi di inviare un messaggio di posta elettronica ufficiale per confermare l'approvazione di tale testo.

    Diploma di Laurea. Il Diploma di Laurea verrà rilasciato dall'Università sede amministrativa del Consorzio (attualmente Pisa), con l'indicazione esplicita di tutte le Università consorziate. Il Consorzio ICoN provvede all'invio del Diploma di laurea previo pagamento di un contributo di € 50,00 per spese di segreteria e di spedizione. Le modalità verranno comunicate agli interessati dalle segreterie amministrativa e didattica.

    Il Regolamento della prova finale
    per chi si è immatricolato prima del giugno 2008

    Vuoi identificarti?
    Utente
    Password
    Hai dimenticato la password?

    Registrati
    Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

    Clicca qui!

    Newsletter
    Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
    e-mail

    Il nostro test
    Quanto conosci la lingua italiana?
    Per saperlo clicca qui


    Icon tools
    Invia a un amico questa pagina
    Fai di questa pagina la tua home page
    Stampa questa pagina
    Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
    Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
    Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559