Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Ricerca nel sito
Corsi di italiano
Corsi di italiano
I corsi di italiano della prima generazione
Aree disciplinari del corso di laurea
Antichistica
Filosofia
Geografia
Letteratura
Lingua
Musica, Teatro e Cinema
Storia dell'arte
Storia e scienze sociali
Risorse in abbonamento
Biblioteca digitale
Museo virtuale
Enciclopedia
Materiali multimediali
Formazione
Forum
Ricerca utente

Archivio EditorialiArchivio GeneraleHome News

Primi diplomi per il Master in tutela culturale

Tre atenei e il Consorzio ICoN insieme per la formazione post-universitaria

Primi diplomi per il Master universitario di I livello in Tutela e valorizzazione del patrimonio culturale italiano all’estero. Un corso, organizzato dall'Università degli Studi di Parma, che resta l'unico di questo genere, dato che il Master punta a formare addetti per attività ed eventi culturali di portata internazionale ed esperti nella comunicazione, orientati a risolvere problemi connessi alla conservazione e alla valorizzazione dei beni culturali italiani all’estero.

E l'ateneo parmense ha potuto contare sul supporto del Consorzio ICoN, che ha curato l’erogazione della parte telematica dei corsi, e sulla collaborazione di docenti delle Università di Milano e di Torino.

Nel corso dell’anno di studio, i corsisti – di varia nazionalità, residenti in Italia e all'estero – sono stati impegnati in attività teoriche e pratiche. Alle lezioni in presenza, hanno alternato lezioni on line, visite guidate e laboratori, prendendo anche parte a stage presso istituzioni, nazionali e internazionali preposte alla tutela dei beni culturali. Un percorso che ha coinvolto, in Italia, il Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma, la Biblioteca Palatina di Parma, la Casa della Musica del Comune di Parma, l’Archivio storico del Comune di Parma, il Centro Apice dell'Università degli Studi di Milano, il Museo Nazionale del Cinema di Torino e, all'estero, numerosi enti culturali di Brasile, Turchia, Germania, Bosnia e Albania.

Tali attività hanno permesso ai corsisti di acquisire competenze specialistiche relative alla conservazione, alla catalogazione e alla valorizzazione della documentazione a stampa e manoscritta, delle opere d'arte e di design, delle fonti fotografiche, musicali e filmiche. Costantemente seguiti da un tutore, essi hanno potuto, inoltre, esercitarsi con le tecnologie informatiche correntemente impiegate nella gestione e ricerca documentaria e nella creazione di siti web di ambito culturale.

Al termine di questo percorso, i partecipanti al Master hanno prodotto una tesi, nella quale hanno dato conto di un progetto, elaborato presso la sede prescelta per lo svolgimento dello stage, volto alla conservazione e alla valorizzazione di un particolare tipologia di prodotto culturale: documenti pergamenacei, materiali audiovisivi, pellicole cinematografiche, testi a stampa. Le tesi, presentate a una commissione composta dai docenti e dai tutori che hanno accompagnato i corsisti durante l’anno di lavoro saranno ospitate, in forma sintetica, in un apposito e-book.

Red14/03/2012
 
 
Archivio EditorialiArchivio GeneraleHome News

Reg. Tribunale di Milano n. 739 del 28 dicembre 2002

Direttore responsabile: Marco Gasperetti
Caporedattore: Michelangelo Betti
Grafica: Andrea Grande

Collaboratori: Italia | Estero

Vuoi identificarti?
Utente
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati
Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

Clicca qui!

Newsletter
Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
e-mail

Rapporti internazionali
Partner didattici


Icon tools
Invia a un amico questa pagina
Fai di questa pagina la tua home page
Stampa questa pagina
Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559