Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Ricerca nel sito
Corsi di italiano
Corsi di italiano
I corsi di italiano della prima generazione
Aree disciplinari del corso di laurea
Antichistica
Filosofia
Geografia
Letteratura
Lingua
Musica, Teatro e Cinema
Storia dell'arte
Storia e scienze sociali
Risorse in abbonamento
Biblioteca digitale
Museo virtuale
Enciclopedia
Materiali multimediali
Formazione
Forum
Ricerca utente

Archivio EditorialiArchivio GeneraleHome News

Immigrazione, tra scontro e collaborazione

Gli approcci al diverso spiegati con gli insetti

L'integrazione insegnata dagli insetti. Flavia Cristaldi, docente di Geografia delle migrazioni presso l’Università Sapienza di Roma, analizza diversi modelli di accoglienza adottati con i cittadini stranieri immigrati nelle città italiane, prendendo a riferimento anche il mondo animale.

Nel libro suo ultimo libro, Immigrazione e territorio: lo spazio con/diviso, la ricercatrice utilizza l'etologia per illustrare i differenti approcci impiegati con “il diverso”. In particolare Flavia Cristaldi prende a esempio le formiche e le vespe, paragonando i loro comportamenti con quelli delle comunità umane. Condotte opposte, con le formiche del Borneo capaci di suicidarsi per uccidere gli intrusi che cercano di entrare nel formicaio e le vespe di Panama che ospitano invece gli stranieri nell’alveare, dividendo con loro il lavoro quotidiano.

Esempi che invitano a una riflessione sulla trasformazione in atto nella società, non solo italiana. E il testo, ampliando la prospettiva di studio, presenta dati statistici, chiare carte tematiche e i risultati di numerose interviste. Un panorama che informa il lettore sulle strategie territoriali adottate in una società sempre più multiculturale. Un percorso che stimola la riflessione, illustrando le varie strategie che possono condurre sia allo scontro che all'integrazione. Il saggio offre quindi indicazioni utili ai chi deve compiere scelte per la società, ma anche ai semplici cittadini, per valutare le nuove forme di convivenza e progettare interventi.

Red02/02/2012
 
 
Archivio EditorialiArchivio GeneraleHome News

Reg. Tribunale di Milano n. 739 del 28 dicembre 2002

Direttore responsabile: Marco Gasperetti
Caporedattore: Michelangelo Betti
Grafica: Andrea Grande

Collaboratori: Italia | Estero

Vuoi identificarti?
Utente
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati
Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

Clicca qui!

Newsletter
Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
e-mail

Rapporti internazionali
Partner didattici


Icon tools
Invia a un amico questa pagina
Fai di questa pagina la tua home page
Stampa questa pagina
Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559