Icon Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
 
Ricerca nel sito
Corsi di italiano
Corsi di italiano
I corsi di italiano della prima generazione
Aree disciplinari del corso di laurea
Antichistica
Filosofia
Geografia
Letteratura
Lingua
Musica, Teatro e Cinema
Storia dell'arte
Storia e scienze sociali
Risorse in abbonamento
Biblioteca digitale
Museo virtuale
Enciclopedia
Materiali multimediali
Formazione
Forum
Ricerca utente

Archivio Arti e spettacoliArchivio GeneraleHome News

Tutta l’arte del Ventesimo secolo

In mostra a Parma le forme espressive del ‘900

La mostra Novecento – Arte, fotografia, architettura, moda, design per il ritrovato Palazzo del Governatore di Parma. La rassegna inaugura lo storico edificio, in centro città, nella nuova funzione di spazio per l’arte moderna e contemporanea. Il restauro ha infatti consentito il recupero di oltre tremila metri quadrati di superficie espositiva per eventi anche di livello mondiale.

Fino al 25 aprile la rassegna presenterà una selezione tra le oltre dodici milioni di opere dello Csac, il Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università di Parma. Una parte del maggiore fondo sul Novecento esistente in Italia, quella “Collezione infinita” creata con il centro di documentazione da Arturo Carlo Quintavalle e Gloria Bianchino. Un fondo che in questi decenni si è accresciuto moltissimo grazie – ed è un fatto unico per dimensioni e qualità in Italia – alle donazioni degli artisti, che scelgono questa istituzione per renderla depositaria delle testimonianze del loro ingegno.

Uno dei grandi tesori di Parma, che per la prima volta in assoluto viene organicamente presentato al mondo, grazie alla collaborazione tra Comune e Università di Parma. Citare i nomi di tutti gli artisti, stilisti, fotografi, designer, architetti le cui opere compongono la collezione dello Csac significherebbe stilare un elenco lungo moltissime pagine. Basti dire che nell’Archivio ci sono tutti o quasi i nomi che hanno fatto la storia dell’arte, della fotografia, del design e della moda del secolo appena finito e dell’oggi. In Italia, ma non solo. Un elenco sommario e del tutto parziale può comprendere Schifano, Burri, Boetti, Fabro, Ceroli, Guttuso, Fontana e Sironi nell’arte, Armani, Versace, Ferré e Krizia nella moda, Man Ray, Iodice, Ghirri e Giacomelli nella fotografia, Sottsass, Munari, Castiglioni e Mari per il design, Ponti, Nervi, Scarpa e Gardella per l’architettura.

Nel Palazzo del Governatore è ospitata la sezione “Arte e Fotografia” mentre nelle altre due sedi, della Galleria San Ludovico e delle Scuderie della Pilotta, trovano spazio rispettivamente le sezioni “Moda” e “Architettura e Design”. Un’appendice della mostra è infine collocata alla Camera di Commercio, dove saranno esposte alcune significative opere di grande formato.

MiB(09/02/2010)
 
 
Archivio Arti e spettacoliArchivio GeneraleHome News

Reg. Tribunale di Milano n. 739 del 28 dicembre 2002

Direttore responsabile: Marco Gasperetti
Caporedattore: Michelangelo Betti
Grafica: Andrea Grande

Collaboratori: Italia | Estero

Vuoi identificarti?
Utente
Password
Hai dimenticato la password?

Registrati
Potrai accedere alla Biblioteca e partecipare ai Forum!

Clicca qui!

Newsletter
Per ricevere le notizie di ICoN lascia la tua
e-mail

Rapporti internazionali
Partner didattici


Icon tools
Invia a un amico questa pagina
Fai di questa pagina la tua home page
Stampa questa pagina
Copyright © 2000-2016 Consorzio ICoN - Italian Culture on the Net - p.i. 01478280504
Sede legale: Lungarno Pacinotti 43, 56126 Pisa - Sede amministrativa: Piazza dei Facchini 10, 56125 Pisa
Iscrizione al Registro delle imprese di Pisa: PI-130559